Pontili Galleggianti usati: 3 motivi per non acquistarli

Pagina 10_IMG_01
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Spesso si cerca di risparmiare, quando e come si può, anche su cose essenziali su cui non si dovrebbe badare a spese. Non solo: il presunto risparmio molto spesso non si rivela neanche così conveniente una volta fatti bene i calcoli.

E questo discorso non risparmia neanche delle strutture essenziali per il mondo marittimo e balneare come i pontili galleggianti.

Da anni infatti, complice internet che rende più facile la comunicazione tra compratori e venditori che altrimenti non si sarebbero mai potuti incontrare, si sta sviluppando l’acquisto dei pontili galleggianti usati.

Ed è così che chi ha bisogno di acquistare pontili galleggianti usati in Sardegna, può trovarne facilmente uno in vendita a Palermo, e viceversa. Sicilia o Sardegna che sia poco importa: con la rete siamo in grado di metterci facilmente in contatto tra noi per cercare di scovare l’affare di turno.

Ma siamo sicuri che possa trattarsi realmente di affari? O non sarebbe meglio trovare un prodotto nuovo e di qualità a un prezzo giusto?

Ecco 3 motivi per evitare di comprare pontili galleggianti usati!

In questo articolo abbiamo individuato 3 motivi per non acquistare pontili galleggianti usati in vendita su internet (e non), concludendo con alcune nostre considerazioni e soluzioni.

1 – Integrità del prodotto: un pontile usato non sarà mai integro

Il primo motivo, nonché quello più intuitivo, è che la stragrande maggioranza di pontili usati avrà bisogno di riparazioni manutenzioni o sostituzioni.

Questa problematica è dovuta principalmente a un fattore. La maggior parte dei pontili galleggianti modulari usati è fatta con materiali facilmente deperibili, o comunque da materiali che col tempo tendono a soffrire gli agenti, le intemperie e i danni provocati dall’ambiente marino.

Questo è ad esempio il caso dei famigerati pontili in calcestruzzo, o dei telai in ferro arrugginiti e malandati prima di essere rivenduti al malcapitato di turno che digiterà “cerco pontili galleggianti usati” sul suo motore di ricerca.

2 – I vecchi pontili usati sono spesso anti-ecologici

I prodotti usati e di vecchia concezione, nella maggior parte dei casi rischiano di essere stati prodotti con materiali inquinanti e anti-ecologici. Sì, perché oltre ad essere decisamente più soggetti ai danni del tempo, alcuni materiali, come il calcestruzzo, risultano anche altamente inquinanti.

Nell’epoca in cui viviamo, noi di Candock Italia, produttori e distributori di pontili galleggianti da oltre 20 anni, pensiamo che non ci sia altra strada da seguire se non quella della sostenibilità. Soprattutto chi si preoccupa del benessere del mare, che tanto amiamo,  dovrebbe pensare a soluzioni per i propri pontili che siano eco-friendly.

Prendiamo ad esempio un pontile galleggiante usato in cemento armato: a causa delle intemperie e del tempo si sarà già usurato. Spostarlo e riutilizzarlo potrebbe causare danni all’ambiente col rilascio di sostanze dannose per la fauna marina.

E non dimentichiamo poi, che lo stesso procedimento di creazione, trasporto e messa in opera del cemento è altamente dannoso per l’ambiente.

3 – L’acquisto di un pontile usato può causare problemi burocratici

A seconda della regione e della provincia in cui ci si trova, la legislazione può essere alquanto ostica verso l’installazione di queste strutture perché spesso assimilabili a una normale struttura fissa.

L’acquisto di un pontile galleggiante usato precedentemente installato in modo regolare in altra città o regione, potrebbe non essere idoneo all’installazione in altro luogo a causa delle tante e diverse normative vigenti in materia di pontili. Ogni luogo ha una sua normativa, direttamente dipendente dall’amministrazione locale.

Questo si tradurrebbe quindi in ulteriori spese per coprire i costi di permessi e di certificazioni ad hoc, sicuramente da tenere in conto se si compra un pontile galleggiante usato esclusivamente per una questione di “risparmio”.

Qual è la soluzione più conveniente?

Come azienda specializzata nella produzione e distribuzione di pontili galleggianti di ultima generazione, noi di Candock Italia sappiamo bene a quali problemi e cattiva manutenzione vanno incontro i pontili galleggianti.

Proprio per questo motivo sconsigliamo il loro acquisto. Non si sa mai con certezza cosa si sta comprando e non ci sono garanzie. In alternativa, suggeriamo di valutare le nostre offerte di pontili galleggianti modulari nuovi di zecca.

Nonostante tutti siano alla ricerca del risparmio tramite pontili galleggianti usati, prezzi alla mano ci siamo resi conto che questo risparmio (soprattutto se rapportato con i tre problemi ricorrenti di cui sopra che comportano costi) non è affatto conveniente.

Come azienda specializzata nel settore, Candock ha dalla sua dei pontili galleggianti modulari pionieristici unici nel loro genere. Essi sono stati concepiti in un’ottica 100% riciclabile e con l’intento di superare le costruzioni del passato, affidandosi esclusivamente a materiali plastici di massima qualità che non danneggiano l’ambiente e non rilasciano alcuna sostanza in mare.

Inoltre, i nostri prodotti sono caratterizzati da una durata e resistenza eccellenti. Sono formati infatti da un composto in polietilene ad alta densità di resina che permette alla struttura, con il giusto ancoraggio, di resistere a qualsiasi intemperie senza particolari problemi o necessità di manutenzioni costanti.

Detta in soldoni: una banchina Candock è capace di resistere in maniera ottimale alla corrosione causata dalla salsedini e dagli altri agenti atmosferici dannosi per questo tipo di strutture. Ciò consente di avere pontili dalle due alle tre volte più resistenti di una qualsiasi altra banchina fatta in materiali come legno o metallo.

Va da sé che se si pensa all’acquisto di un pontile galleggiante usato, ci si ritroverà dopo poco con una struttura inutilizzabile e costretti a fare un altro acquisto. Contattaci per avere informazioni ed evitare di dover spendere altri soldi per riparare un acquisto di pontili non soddisfacenti.

Contattaci per maggiori informazioni sui prodotti Candock

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email